sabato 10 dicembre 2011

2 dicembre 2011 - Avete solo trenta minuti! Timer!!!

Il titolo la dice tutta, stavolta abbiamo deciso di fare una gara di velocità. Abbiamo deciso...poi tra il decidere e il fare ci sono una serie di intoppi che non sempre siamo capaci di controllare. Ma non ci siamo arresi, giammai! Ecco che...magia! Dilatazione temporale! I trenta minuti si allargavano, si stringevano, si espandevano...
Qua si relativizza, mica pizza e fichi! Anche se di pizza e fichi pure si è trattato...
Ma procediamo con ordine. Il tema della serata era "in trenta minuti". Ognuno di noi doveva scegliersi un piatto di rapida preparazione e cottura. Poi si sa, la rapidità è un concetto gestibile a modo proprio...per la serie: ognuno ha i suoi dannati tempi!
Menù!
Antipasto: tegame di uova con prosciutto e provola, o meglio Heart attack! di Padre Pirofilo, che stavolta non ha fritto ma ha comunque attentato alle nostre arterie con un antipasto super "nutriente"...per usare un eufemismo..
Piatto di passaggio: mica pizza e fichi? Ah, sì?Sì, sì! Rustico con fichi secchi e prosciutto accompagnato da un triste nido di tagliatelle improvvisate, di Cannella Impazzita.
Primo Piatto: spaghetti abbondanti con pesto alla trapanese, di Pesce Bollito.
Contorno che fa le veci del Secondo Piatto: cipolle ripiene, di Pata Tina.
Desserts! (note dolci, note dolenti! Qua altro che dieta pre feste! Noi si fa l'allenamento alla glicemia pre feste!)
Mousse al cioccolato fondente di Capper One.
Salame di cioccolato e sorpresa finale: piatto per uccidere un diabetico! Hamburgher e patatine con maionese artigianale....Mela Insana e Mr Nose.

E stavolta ci abbiamo messo...la faccia!

Heart attack!


Padre Pirofilo ha gentilmente proposto un piatto dal contenuto di colesterolo pari a quello consigliato in un'intera settimana. Fatto sta...era buonissimo!


Mica pizza e fichi? Sì!





La mia torta rustica al prosciutto e fichi secchi ha suscitato pareri contrastanti. Chi ama il contrasto dolce salato ha apprezzato molto (qualcuno ha anche fatto il bis), altri invece non hanno gradito...Comunque, se volete provarci sappiate che è semplicissima!
Poscritto: non dimenticate mai il sale nelle tagliatelle...anche quando le condite al formaggio!

Pesto alla trapanese.





Il pesto di Pesce Bollito sarebbe stato superlativo se lui, memore delle nostre lamentele precedenti sulla "pochezza" della panna cotta, non avesse deciso di calare un intero chilo di spaghetti....su cari lettori! Facciamo una colletta per Natale! Regaliamo una bilancia a Pesce Bollito!!:-)


Bacetti a prova d'alito.





Ahimè! Le cipolle di Pata Tina erano perfette a vedersi! Belle intere, ben tagliate, sode...troppo sode...Purtroppo il timer da lei rispettato scrupolosamente non ha avuto pietà: le cipolle erano un pò crudine..Però il ripieno è piaciuto a tutti!

Mousse al cioccolato.





Capper One ci ha proposto un'altra ricetta del suo idolo, Chef Ramsey (ribattezzato chef Ramsik), e devo dire che ci ha azzeccato in pieno. La mousse era favolosa, da leccarsi la ciotolina!

Sugar Burger.





Attenti a quei due! Quando si chiudono nella stanza della lavastoviglie c'è qualcosa sotto...Il salame di cioccolato che hanno portato a tavola, molto buono, era in realtà solo una parte del piatto! Diciamo così...il companatico! Guardate che meraviglia hanno fatto con la pasta di zucchero!

Ovviamente, niente di quello che ho scritto vale quanto il video della nostra serata...e non perdetevi la rubrica di Sasà!


Ricette 2/12

Tegame di uova, prosciutto e provola

Ingredienti:
10 uova
5 fette di prosciutto crudo
10 fettine di pane tagliate sottilissime
provola affumicata
parmigiano grattugiato
sale
pepe
olio

Prendete una teglia e ungetela. Disponete sul fondo le fettine di pane una accanto all'altra, poi fate uno strato di fettine sottili di provola affumicata. Su questo disponete le fette di prosciutto crudo. Sulle fette di crudo disponete poi un altro strato di provola. Questa è la base su cui andrete a poggiare le uova. Rompete le uova uno alla volta e cercate di farne capitare ognuno su una fetta di provola. Aiutatevi con un cucchiaio, dovete essere molto delicati. Infornate a 180°per 10 minuti. Tirate fuori la teglia, cospargete di parmigiano, sale e pepe. Infornate per altri dieci minuti. Ecco fatto!

Chef Padre Pirofilo

Rustico prosciutto e fichi secchi.

Ingredienti
un rotolo di pasta sfoglia
4 fette di prosciutto crudo
mezza confezione di gorgonzola al mascarpone
100 gr di philadelphia
200 gr di fichi secchi
uno spicchio d'aglio
timo
olio

Frullate i fichi secchi con il timo, l'aglio e l'olio quanto basta ad ottenere un composto pastoso.
Mescolate il gorgonzola con la philadelphia, formando una crema (consiglio: la prossima volta io userei solo gorgonzola). Disponete la pasta in una tortiera, spalmate sul fondo la crema di formaggio, su questa spalmate la pasta di fichi secchi. Infine coprite con le fette di prosciutto crudo e ripiegate i bordi della pasta a formare un cornicione. Infornate a 200°per 15 minuti. Decorate con ciuffetti di rosmarino fresco. E' più buona tiepida che calda.

Ho accompagnato con delle tagliatelle condite con la crema di formaggio rimasta, ma non  erano un granchè:-(

Chef Cannella Impazzita


Pesto alla trapanese


Ingredienti
50 gr mandorle pelate
250 gr pomodorini
1 spicchio aglio
1 bel mazzo di basilico
olio quanto serve
pecorino grattugiato

Pelare le mandorle immergendole in acqua bollente (o compratele già pelate, ma a me piace complicarmi la vita), pelate e togliete  i semini ai pomodorini allo stesso modo. Tritate i pomodorni, mettete nel frullatore tutti gli ingredienti con l'olio a filo. Frullate bene. Con questa salsina condite la pasta che preferite (io ho usato gli spaghetti). Aggiungete olio a crudo.

Chef Pesce Bollito



Cipolle ripiene



Ingredienti
5 cipolle bianche grandi
mezzo chilo di carne macinata
olio
sale
pepe
pangrattato


Sbucciate le cipolle e mettene a bollirequalche minuto in acqua salata.
Scoaltele, lasciatele raffreddare poi tagliatele a metà e svuotale del contenuto che metterete da parte.
Tritate un pò del contenuto e fatelo imbiondire in  padella con tre cucchiai di olio. Aggiungete il macinato, salate e pepate e lasciate cuocere per 5 minuti.
Riempite le cipolle, spolveratele di pan grattato e poi disponetele su una teglia oliata e fate cuocere in forno a 180° per circa 25 minuti.

Chef Pata Tina


Mousse al cioccolato

Ingredienti

100 gr di burro
100 g di cioccolato fondente (cacao 70%)
300ml di panna  già zuccherata
1 bustina di vanillina
1 grande bianco d'uovo
 

Frullare il burro, unire il cioccolato fondente fuso e il bianco d'uovo montato a neve.
Mettere a raffreddare in frigo. Nel frattempo montare la panna con la vanillina. Decorare la mousse divisa in coppette con panna montata, granella di nocciole, biscottini e cannella a piacere.

Chef Capper One

Salame di cioccolato 

Ingredienti
80 gr cacao
250 gr burro
250 gr oro saiwa
50 gr amaretti
150 gr nocciole
120 gr zucchero
3 tuorli
2 bicchierini rum


In una ciotola lavorate a crema il burro morbido con metà zucchero. In un’altra ciotola sbattete a spuma i tuorli con lo zucchero restante. Unite insieme le due masse.
Incorporate il cacao setacciato e gli amaretti.
Unite il composto ai biscotti tritati grossolanamente (lasciatene alcuni a pezzi più grossi) e aggiungete un pò di rum per mescolare.
Trasferite la massa ottenuta su un foglio di carta alluminio e arrotolate il composto come un salame.
Ponete la preparazione in frigorifero per 3-4 ore.
Pasta di zucchero

Mescolare insieme 450 gr di zucchero a velo, 50 gr di miele, 30 ml di acqua e 5 gr di colla di pesce. Il composto va messo sul fuoco e non deve mai bollire! Colorate la pasta ottenuta con del colorante in gel e modellatela come meglio credete.


Chef Mela Insana & Chef Nose



28 commenti:

  1. la pizza di passaggio, per favore, passatene una fetta anche a me!
    bravi, come al solito!

    RispondiElimina
  2. ciao cannella, siete proprio forti e le foto dei piatti affiancate alle vostre facce mi piacciono molto. Oltre alla bravura ispirate anche molta simpatia
    buona domenica
    sabina

    RispondiElimina
  3. ma che meraviglia ricette fantastiche eb le foto bellissime

    RispondiElimina
  4. Ditemi la verità e confessate che 30 minuti è solo il titolo del post. Impossibile che siano stati sufficienti a realizzare queste ricette... e che ricette!
    Ditemelo altrimenti la frustrazione si impossesserà di me.

    RispondiElimina
  5. Nice articles. I'm just blogwalking and very happy to stop here. And also give you some comment and following your blog here.

    Dont forget to give us some your comment into my blog and following me back too.

    RispondiElimina
  6. Unici ed inimitabili, bravissimi!!!
    Cinzia

    RispondiElimina
  7. Fantastici! Ma quante belle idee!
    Siete forti!!!

    RispondiElimina
  8. E' sempre un piacere vedervi e che forza ! Pero ' quante cose in trenta minuti:-) bacioni e buon inizio settimana:-)

    RispondiElimina
  9. Ma quanta roba buona!!!! la tua torta rustica... le cipolline e tutto il resto!!! smackkk buona giornata

    RispondiElimina
  10. Che fame, non ho ancora pranzato, tutto ottimo!!!!

    RispondiElimina
  11. mi sembra tutto moooolto appetitoso:complimenti! vi seguo con piacere!!

    RispondiElimina
  12. Sempre affiatatissimi, dopo una bella cena così carica, ottima anche l'idea della ginnastica!

    RispondiElimina
  13. bravi ragazzi ottime idee e ottimi risultati non vedo l'ora di provare a farne qualcuno di questi!

    RispondiElimina
  14. complimenti, ottime ricette ed ottime foto non vedo l'ora di cimentarmi nella realizzazione,vi passo un link di un concorso fotografico http://www.santacristina1946.it/stappaescatta

    RispondiElimina
  15. what a horror! What amazing look has it all. And I wanted to diet before Christmas ..

    RispondiElimina
  16. Un'osservazione: come fate a rimanere tutti magri con tutti sti menù strepitosi???
    Complimenti, siete bravi e molto simpatici come sempre ;)

    RispondiElimina
  17. ciao Cannella, le approvo TUTTE le vostre ricette!!! Aliti e colesteroli compresi! Un baciuz

    RispondiElimina
  18. ciao non saprei proprio dove lasciare un commento tannto sono presa dal leggere le tue ricette scappo edi nuovo a curiosare a presto

    RispondiElimina
  19. è sempre un piacere leggere i tuoi post, siete davvero bravissimi e si capisce che vi divertite un sacco a cucinare e mangiare tutti insieme :D

    RispondiElimina
  20. Che bravi, fate venire veramente fame. Vi seguo da Roma, ma sono Siciliana. Buone Feste!

    RispondiElimina
  21. io il contrasto dolce-salato l'avrei apprezzato! buon anno!

    RispondiElimina
  22. Siete simpatici e bravi! ma dove siete finiti? un buon anno anche a voi! ciao a presto

    RispondiElimina
  23. Solo 30 minuti??!! I miei vivissimi complimenti. A me 30 minuti bastano per decidere se andare a comprare un pollo arrostito o fare un uovo fritto.
    Siete fortissimi!

    RispondiElimina
  24. Infarto come etichetta fa troppo ridere!! Vi ho lasciato un premio http://chiacchierandostuzzicando.blogspot.com/2012/01/crema-spalmabile-cioccolato-e-nocciole.html aspetto di leggere le vostre risposte!! :)

    RispondiElimina
  25. bel blog buone le cipolle, siete forti io ho un sito aperto da poco venite a trovarmi mi farebbe piacere avere un vostro parere siete cuochi bravissimi ciao da www.albaincucina.it

    RispondiElimina