lunedì 28 novembre 2011

20 novembre 2011-Di serate ... "a cazzo di cane"(cit.), ricette messe insieme senza senso e un pò di Boris.

Prima di tutto, lasciatemi dire una cosa: se abbiamo citato e stracitato una certa serie tv in questa serata di Real Fame è perchè questa certa serie tv ci piace assai, e quindi considerate le nostre citazioni un gentile omaggio!
Domenica scorsa nessuno aveva voglia di mettersi a lavoro, sembravamo una mandria di "erranti" appena usciti da "The Walking Dead" (nota serie tv su un mondo popolato da zombie e mentecatti, oltre che da strani essere vaganti con la tendenza a non morire e a mangiare ogni braccino a portata di fauci). Infine l'idea è balzata fuori: facciamo una serata "a cazzo di cane" (cit.)! Stranamente tutti si sono mostrati entusiasti. Ma il video saprà dirvi di più. Per chi non avesse mai visto "Boris", la serie tv, ci spiace... ma si perderà parte del divertimento da citazionismo sfrenato. Ma non temete! Siamo sufficientemente ridicoli da far ridere anche senza i sottotesti adeguati.
Inoltre ci sono stati balletti, stagisti minorenni schiavizzati, denunce sociali, consigli dietetici....

Ordine delle portate:
pizza margherita e con le acciughe, Chef Capper One;
meravigliosa frittura, Chef Padre Pirofilo;
agnello tartufato e cake "al contadino non far sapere", Chef Cannella Impazzita;
crepes salate, Chef Nose & Chef Mela Insana;
torta di mele, Chef Pata Tina;
panna cotta molto decisa; Chef Pesce Bollito.

Inoltre c'era un meraviglioso cocktail a cazzo di cane preparato da me e da Padre Pirofilo nell'attesa, tanto per sbronz...ehm...deliziarsi.
Cominciamo proprio da questo:

Cocktail "a cazzo di cane"(hic!)


Non ci vuole molto a mettere insieme tutta la frutta che vi pare, un paio di bottiglie di Fiano di Avellino, un paio di bicchieri di Bacardi bianco, zucchero di canna a piacere e scorze d'arancia o limone. Fate macerare in frigo finchè resistete senza berlo.



Pizza!
Chef Capper One ha fatto la pizza, che è cosa buona e giusta sempre e comunque amen. Ne ha fatte ben due teglie! Una classica margherita e una alle acciughe. Meravigliosamente morbida, questa pizza ha per sempre scalzato ogni chance del pizzaiolo in piazza da cui prendevamo le teglie.Ciao pizzaiolo, ciao!





Frittura!
Prima la pizza, poi la frittura!Chef Padre Pirofilo ci ha preparato una fritturina all'italiana con quello che aveva a disposizione, per cui nell'ordine: mozzarella in carrozza, polpettine di pane con mortadella e scamorza, zucchine fritte.
Una frittura degna di lui, il re del fritto!



Agnello tartufato!
Confessione: io odio il sapore della carne d'agnello a meno che non sia alla brace. Inoltre dentro di me, molto in fondo, batte un cuore vegano, per cui ogni volta che devo cucinare animali che piangono mi sento in colpa. Però c'era da consumare un kg di agnello ormai scongelato, e secondo voi mi potevo mai esimere dal compito?



Cake"al contadino non far sapere"!
Una passeggiata sul blog di Cavoletto mi ha fatto venir voglia di preparare questo cake, ovviamente con qualche modifica. Risultato? Soffice e delicatissimo. Purtroppo il critico Critico Bommery ha avuto un pò da ridire...


Crepes!
Chef Nose e Chef Mela Insana si sono imbarcati in tripli salti mortali con incroci a mezz'aria, ovvero, la difficile e delicata arte del "votamento" delle crepes! Erano tutte ottime, anche la sorpresona finale (mega crepes alla nutella!) fatta con l'avanzo delle crepes salate.




Torta di mele!
Chef Pata Tina ci ha risolto dessert e colazione della mattina dopo in un'unica botta, con questa dolce e soffice torta di mele che, critico Critico a parte, è piaciuta a tutti!



Panna Cotta decisa!
Chef Pesce Bollito ha superato se stesso: ha preparato una panna cotta deliziosa, perfettamente solida e della giusta dolcezza. E' stato maledetto da tutti però, perchè era troppo poca!!!



Tutte le pietanze si sono avvalse dell'aiuto del nostro stagista schiavo, il piccolo Friariello!Inoltre, la rubrica di Sasà Siccia stavolta vi aiuterà a capire che valido sostegno segreto abbiamo per mantenere la linea nonostante i bagordi del fine settimana.
Ecco a voi la puntata!


Ricette 20/11

Pizza


Ingredienti
600 gr Farina tipo 0
320 gr Acqua
20 gr Olio d'Oliva
1 Cubetto di Lievito (da 25 gr)
10 gr Zucchero
10 gr Sale

Versare tutti gli ingredienti nel bimby della mamma. Far fare a lui il lavoro sporco dell'impasto, poi mettere a lievitare. Quando l'impasto è pronto servono tutte le vostre doti di pizzaiolo DOP (d'origine partenopea). Lavoratelo e stendetelo con le mani, disponetelo nella teglia e condite con ciò che più vi aggrada! Io ho usato scamorza fresca, polpa di pomodoro e alici salate.Infornate e aspettata che assuma la giusta doratura. Mangiate ben calda!

Chef Capper One

Meravigliosa frittura

Ingredienti
(a occhio)
zucchine
uova farina
pane raffermo
pane bianco
pan grattato
mortadella
scamorza
prezzemolo
sale
tanto olio per friggere

Tagliate le zucchine a fiammifero con l'aiuto di Friariello, infarinatele secondo il metodo da voi appreso dalle lezioni di cucina di uno chef pluristellato (cioè, usando due piatti come putipù). Mettete da parte. Preparate le mozzarelle in carrozza facendo dei sandwitch con due fette di pane ripieno di scamorza, tagliateli in quattro. Passate ogni mini sandwitch nell'uovo sbattuto e poi nel pan grattato, per due volte! Mettete da parte. Poi chiamate Cannella Impazzita e fatevi sbriciolare il pane raffermo, unite mortadella tritata e scamorza grattugiata, sale, olio, prezzemolo. Fate fare le palline a Friariello, che poi passerete nel duplice strato di uovo e pan grattato.
Friggete tutto in abbondante olio per friggere. Salate e servite caldo.

Chef Padre Pirofilo

Agnello tartufato
(ricetta presa da qui)

Ingredienti
un kg di agnello a pezzi
olio
aglio, 1 spicchio
rosmarino
timo
mezza bottiglia di Vino bianco
Tartufo
Sale
Pepe

Soffriggere l’aglio, il timo e il rosmarino in una padella, aggiungere l'agnello e far rosolare da tutti i lati, salare e pepare.
Quando la carne sarà ben rosolata, bagnare con il vino e cuocere a fuoco basso per 1 oretta, con il coperchio.Trasferire l’agnello sul piatto da portata, aggiungere il tartufo grattugiato, mescolare e lasciare riposare al caldo, coperto, per qualche minuto prima di servire. Agli amanti dell'agnello è piaciuto assai!


Cake "al contadino non far sapere"

(ricetta presa da qui)

farina 240g
uova 4
olio d’oliva 1dl
latte 1dl
parmigiano grattugiato 120g
scamorza 100g
pera 1 e mezza
noci 70g
lievito in polvere16g
un cucchiaiono di bicarbonato
sale & pepe

Ho cambiato un pò dosi e formaggi a seconda della mia disponibilità. L'aggiunta del bicarbonato l'ha reso soffice e altissimo!
Sbattere le uova con il latte e l’olio. Aggiungere la farina e il lievito, poi la scamorza a cubetti, il parmigiano, la pera, sbucciata, a dadini, le noci spezzettate, sale e pepe. Versare in uno stampo da plumcake foderato con carta da forno, e fare cuocere a 180° per circa 50 minuti.

Chef Cannella Impazzita 

Crepes

Ingredienti per la pastella

250 gr Latte
100 gr Farina
20 gr Burro
2 Uova
1 Pizzico di Sale
q.b. Olio di Oliva per friggere


Preparare la pastella usando il polso maschile di Mr Nose. Una volta pronta lasciala riposare per una mezzoretta almeno. Poi affida a Mr Nose l'incarico di far saltellare le crepes in padella (versare un mestolino di pastella per volta, creare uno strato sottile e poi sollevare con la spatolina quando lo strato inferiore comincia a staccarsi) mentre voi date fondo ai resti di salumi e formaggi che ci sono in frigo.
Abbiamo abbinato: gorgonzola e speck, salame e scamorza, mozzarella e prosciutto cotto e infine nutella!
Piacciono a tutti e sono semplicissime da fare!

Chef Mela Insana & Chef Nose



Torta  di Mele

Ingredienti
(ricetta presa da qui)

Per la pasta

- 300 gr Farina
- 130 gr Zucchero
- 150 gr Burro Morbido
- 3 Tuorli
- 1 Cucchiaino Lievito per Dolci
- 1 Presa di Sale
- 20 gr Acqua

Per il Ripieno
- 1 Kg di Mele (circa 4 mele)
- 100 gr Zucchero di Canna
- Succo di 1 Limone (o 2 se sono piccoli)

Mescolare insieme gli ingredienti della pasta, lasciar riposare in frigo per un pò.
Sbuccia le mele, togli il torsolo e tagliale a pezzetti, cospargile col succo di limone, lo zucchero di canna e lascia riposare per mezz'ora.Versa parte della pasta nella teglia, poi versa nella base di pasta frolla le mele. Ricopri la parte superiore della torta con il resto dell'impasto.Inforna
180° per 40 Min. Il colore deve essere dorato.

Chef Pata Tina

 Panna cotta decisa


Ingredienti


 panna liquida 500 ml
1 baccello di vaniglia (o 2 bustine di vanillina)

150gr di zucchero a velo
1 bustina di gelatina in polvere
Tagliare la bacca di vaniglia nel senso della lunghezza, metterla in un pentolino con la panna, lo zucchero a velo e scaldare il tutto a fuoco basso senza mai far bollire. Aggiungere la gelatina e mescolare. Versare la panna cotta negli stampini e mettere a raffreddare in frigo per più tempo possibile, almeno un paio d'ore.
Guarnite con cioccolato fondente sciolto a bagnomaria.

Chef Pesce Bollito


28 commenti:

  1. ma che belle ste serate a cazzo de cane.. ahahahah buonissimo tutto il menù! Non ho mai visto la serie TV.. baci e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  2. Stupenda la foto del blog...bellissimo tutto il resto!

    RispondiElimina
  3. La serie tv la trasmettono troppo tardi (le vecchiette come me non reggono certi orari) però dopo sto po' po' di spot una puntata almeno la dovrò guardare :)
    Complimenti per la cena (la pizza mi ha procurato un improvviso aumento di salivazione), per il post e per il video :)

    RispondiElimina
  4. Ciao! che ricco questo menù! davvero molto gustoso e ricco di pietanze diverse nei gusti e portata!
    complimenti a tutti!
    baci baci

    RispondiElimina
  5. Le vostre serate sono sempre golose ed interessanti! ^_^
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. Mi invitate a cena da voi? Anche solo per lavare i piatti, eh! :)

    RispondiElimina
  7. complimenti ricette invitantissime buona serata

    RispondiElimina
  8. Siete assolutamente fuori di testa! spettacolo!!

    RispondiElimina
  9. ciao carissima cannella impazzita & CO., certo che ve la spassate voi con queste belle cenette, se fossi più vicina mi autoinviterei.
    Non ho mai seguito Boris, ogni tanto lo guardava mio marito.
    Bacioni
    Sabina

    RispondiElimina
  10. ottimo menù!
    boris lo adoro anche io! :D

    RispondiElimina
  11. Video divertente, come sempre, anche se non conosco Boris.
    Complimenti a tutti i cuochi per lo splendido lavoro!!!
    per Cannella: i cachi Persimmon (o Sharon, o Vaniglia) sono quelli duri, che "allappano" meno di quelli molli :-)

    RispondiElimina
  12. Guastosissimo menù, complimentoni!!!!

    RispondiElimina
  13. Aggiungi un posto a tavola...posso???
    Che piatti, davvero invitanti!
    Cinzia

    RispondiElimina
  14. Quante cose buone, mi unisco ai tuoi lettori ^_^ passa a trovarmi ne sarei felice :)) ciao

    RispondiElimina
  15. Che piatti straordinari!!!
    e il video è simpaticissimo....musica perfetta...cuochi straordinari
    Baci

    RispondiElimina
  16. Oooo wie lecker....great!!!!

    hugs Conny

    RispondiElimina
  17. ahahahah bella la serata a cazzo di cane....a questo punto ci sta' bene la mia affermazione :" mej cojoni!!!!" ahahah bravissimi tutti belle preparazioni e grazie x gli auguri!!!! ;-)))

    RispondiElimina
  18. No beh mi fai ridere di prima mattina... Che forza i cuochi! E caspita che piatti! Troppo forte:-D baciotti

    RispondiElimina
  19. Sei qualcosa di imperdibile, le tue avventure, i piatti che ci mostri, il modo in cui racconti.....ci fai letteralmente impazzire!!!!
    Smack da noi 3

    RispondiElimina
  20. un bel menù alla "c.d.c."!!!
    No, non è così vero! Il vostro menù, per quanto un po' "senza costrutto" mi piace assai... forse, da "quasi vegetariana" (bello questo "quasi", eh???) l'unica cosa che eviterei è l'agnello. Per il resto... hip hip urrah per crepes e torte di mela, panne cotte e cakes salati... e della pizza? Ne vogliamo parlare???
    Un bacione e grassie per il divertimento... a presto

    RispondiElimina
  21. che meraviglia non saprei da dove inizziare buona serata

    RispondiElimina
  22. Grazie per essere passata dal mio blog...ricambio con molto piacere!

    RispondiElimina
  23. Direi che il menù della serata "a cazzo di cane" è venuto piuttosto bene! ;)

    RispondiElimina
  24. C'è qualcosa di geniale!Grandi
    L'immagine del blog è fantastica

    RispondiElimina
  25. meravigliose ricette, pizze bellissime, mi farò ispirare volentieri.

    RispondiElimina
  26. Non mi sembra tanto "..a c..di c.." ;))

    allora mettetevi all'opera una di queste serate:
    http://www.archcook.com/2011/11/una-nuova-sfida-contest-cottura-al.html

    premio in vista!
    buon we

    RispondiElimina